mercoledì 23 giugno 2010

Bp è condannata al fallimento? (modello matematico)

Condividi

Rischio Calcolato propone un modello matematico per prevedere il costo finale delle operazioni di pulitura e di risarcimento connesse con il disastro del Golfo del messico.

Prendiamo come modello di partenza il costo sostenuto da Exxon per il disastro della petroliera Valdez del 1989:
Exxon-Valdez Oil Spill
Anno del disastro 1989
Barili fuoriusciti: 250.000              
Costi di pulitura (stima): 2,2 mld di dollari         (8800$ per barile fuoriuscito)
Costi di risarcimento diretto: 1,1mld dollari        (4400$ per barile fuoriuscito)  
Costi di risarcimento punitivo (stima): 1 mld dollari*  

*il risarcimento punitivo è l'extra risarcimento dovuto da exxon alle parti danneggiate oltre al risarcimento del danno patito come punizione/ammonimento, Exxon ha raggiunto un accordo segreto con il governo americano che non esplicita tali costi.

Assumiamo che:
a) I costi di pulitura nominali per gallone siano rimasti costanti come risultante di metodi di pulitura più efficienti e inflazione
b) Ai costi di risarcimento diretto vada applicato un moltiplicatore che incorpori il fatto che la zona colpita è estremamente più attiva dal punto di vista economico (pesca, turismo per fare un esempio) questo moltiplicatore per Rischi Calcolato va da un minimo di 2,5 a 5.
c)Stimiamo i costi del risarcimento punitivo pari al costo del risarcimento diretto (chi è danneggiato riceve il doppio del danno subito).
d) i costi vengano spalmati in un arco di tempo di 12 anni.

La formula per determinare il costo medio annuale per BP è:

CM: (BarF*8800+2*(BarF*4400*mtp))/12
dove
CM=Costo medio annuo (su 12 anni)
BarF=Barili fuoriusciti totali (e fino a quando non chiudono il buco purtroppo è una variabile)

mtp=moltiplicatore dei costi di indennizzo diretto

Ad oggi sono fuoriusciti circa (a 65.000 barili giorno) :3.835.000 barili di petrolio

ne viene fuori questo schema:
BP in media genera 5mld di $ di utile al trimestre, quindi già oggi esiste una probabilità che non riesca a generare sufficiente cassa per ripagare i debiti nel lungo periodo, Rischio Calcolato avverte che se la falla non dovesse essere chiusa entro i prossimi 60 giorni* il fallimento di BP sarebbe quasi inevitabile.


*(ogni 60 giorni i numeri sulla tabella si raddoppiano)


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP