mercoledì 30 giugno 2010

E' una gran buona notizia punto e basta!

Condividi

Domani scade l'LTRO  il programma di rifinaziamento da 442mld € all'1% a cui tutte le banche Europee potevano accedere da un anno a questa parte portando come collaterale titoli almeno tripla B, (per i BBB- Greci si applicava un haircut del 5%).

Doveva essere una specie di giorno del giudizio quello di oggi. L'ammontare il numero e la consistenza di banche in fila a chiedere soldi all'1% alla BCE avrebbe dovuto svelare lo stato comatoso in cui versa il sistema bancario Europeo.

E INVECE NO! punto.

La Bce ha scelto di offrire un rifinanziamento a 3 mesi al tasso dell'1%, le banche europee hanno annunciato stamattina che necessitano di soli 132 miliardi, non i 200-300mld previsti (male) dal mercato.

In pratica le banche che non hanno problemi possono rifinanziarsi sull'interbancario al tasso 3m Euribor che oggi è circa di 0,765%, le banche che hanno problemi tipo invece si sono rivolte alla BCE.
Intendiamoci 132mld di euro che non trovano controparte sul mercato interbancario non rappresentano la normalità ma siamo ben lontani da qualsiasi scenario catastrofico.

La Bce oggi ha inaugurato un nuovo benchmark su cui costruire una serie temporale, ogni tre mesi sapremo la consistenza delle necessità di rifinanziamento del sistema bancario europeo che non trovano soddisfazione sul mercato interbancario. Si parte da 132, un valore più basso è positivo uno più alto è negativo.

 E' una buona notizia per l'Europa e L'Euro comunque la si voglia leggere.E di questi tempi non va sottovalutata.


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP