sabato 12 giugno 2010

Gas Naturale: Qatar e Russia tagliano la produzione (chiuso per manutenzione.......)

Condividi

 Secondo quanto ha scritto ieri Bloomberg il Qatar ha attuato un aggersivo piano di manutenzione dei suoi impianti di liquefazione di fatto tagliando il 50% della produzione di Gas Liquefatto per tutta l'estate (il Qatar è il primo esportatore mondiiale di Gas Naturale Liquefatto (LNG)). Contemporaneamente Gazprom ha tagliato la produzione di Gas verso l'Europa a causa di poca domanda (dice Gazprom...)
Rischio Calcolato avverte che è in atto un tentativo di supportare il prezzo del Gas Naturale che è tutt'ora a livelli estremamente bassi specie se confrontato con il prezzo del petrolio a parità di potere calorifico.
La decisione combinata di Qatar e Gazprom avrà effetti immediati sul prezzo del Gas Europeo e succesivamente su quello del Gas americano perchè è facile immaginare il quasi azzeramento delle spedizioni di gas liquefatto agli HUB statunitensi. Attualmente il Gas Liquefatto viene venduto sul mercato spot europeo con un premio del 15-20% rispetto a quello americano.


There have been more shutdowns globally than we have seen in the past,” said Andrew Pearson, an analyst at Edinburgh- based consultant Wood Mackenzie Ltd.. “Suppliers are trying to support the market on one hand, but on the other hand, holding the gas back for future months and years when the price is more attractive.”

Insomma se lo tengono pronto per essere venduto a prezzi più alti.


Link: http://www.bloomberg.com/apps/news?sid=a.UjwWPadX4c&pid=20601087


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP