lunedì 15 novembre 2010

La Banca Europea di Investimenti ha concesso alla Slovacchia una linea di 1,3 miliardi di euro

Condividi

Rischio calcolato ha raccolto la notizia di un nuovo finanziamento concesso alla Slovacchia da parte della Banca Europea di Investimenti. Il prestito, dell’ammontare massimo complessivo di 1,3 miliardi di euro, è stato concesso allo scopo di dare una spintarella all’economia slovacca.

Segnaliamo come la Slovacchia,che ha adottato l’Euro all’inizio del 2009, nello stesso anno ha registrato un disavanzo pubblico pari al 7,9% del PIL collocandosi, in percentuale, al terzo posto tra i paesi CEE. Solo Danimarca e Francia hanno, infatti, avuto un aumento maggiore.Sempre nel 2009 l’economia slovacca si è contratta del 4,7%.

Lo scorso settembre il Ministero delle Finanze ha fornito una sua stima di crescita per l’economia slovacca nel 2010 indicandola al 4%. Vista la tendenza, invalsa un po’ ovunque, a sovrastimare tali stime, invitiamo alla prudenza, ma sarebbe comunque, soprattutto nell’ attuale contesto internazionale, un ottimo risultato.

Tornando al nuovo prestito, rappresenta, di fatto, il maggiore apporto di capitali finanziari nella pur breve storia del paese, ed è finalizzato, in larga parte, al co - finanziamento di progetti europei e si affianca agli 11,4 miliardi di euro destinati dalla UE alla Slovacchia per il settennato 2007-13.
Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP