lunedì 29 novembre 2010

Un Blogger senza le palle!

Condividi

Sto parlando di BeatoTrader  (al secolo Stefano Bassi) del Grande Bluff che in questo mirabile post  ( Deboluccia l'ultima Asta dei Titolozzi di Stato ita(g)liani )ci racconta compiaciuto di come nell'asta di oggi i titoli di stato Italiani hanno subito un notevole innalzamento dei rendimenti (lo spread con la Germania si è alzato da 172bps a 185bps).Dopodiché parla di noi:

... Fanno sorridere (o piangere) certi Blogger tanto fumo e poco arrosto che fino a poco fa elogiavano l'incredibile tenuta dei BTP italiani giustificandola con la "credibilità internazionale di Tremonti" (il quale ha avuto solo dei meriti "difensivi" e poco più)
mentre, poco dopo, il peggioramento della situazione sarebbe stato imputabile allo scarso patriottismo di Fini....
Ah ah ah ah, le comiche!
Purtroppo certi Blogger screditano la nostra già ben poco acredditata categoria....ignorando i fondamentali economici e la realtà dei fatti, accecati dalla loro parzialità politica e dalla loro superficialità dilettantesca...
e per buon peso mette di mezzo Phastidio.net (suvvia Beato sei o non sei un grande della rete, bastavi tu... o no? forse no.)
Il Decano dei Blogger seri (Phastidio) infatti già bacchettava qualche tempo fa:
....E siamo pur sempre un paese che non cresce, e con un rapporto debito-Pil prossimo al 120 per cento. Il parlamento italiano approverà la Legge di Stabilità senza particolari problemi, anche perché ogni decisione differente sarebbe suicida. Anche in caso di mutamento di maggioranza parlamentare il numero di gradi di libertà disponibili per la finanza pubblica è pari a zero.
In altri termini, a meno di trovarci di fronte un gruppo di squilibrati, in un eventuale dopo-Berlusconi (ammesso e non concesso di avere un simile scenario), avremo tanti piccoli Tremonti impegnati nella difesa dei saldi di bilancio, senza porsi troppe domande su cosa servirebbe per rilanciare davvero la crescita.
Questo con buona pace di trombettieri e blogger isterici che in queste ore tentano disperatamente di vendervi una lettura “domestica” dell’allargamento degli spread italiani, imputandola alla crisi politica.
Ci sono modi alternativi per acquisire lettori, ragazzi.....
 Ed ecco come il Beato conclude il pistolotto:
Pertanto cari lettori....il WEB è un potente mezzo d'informazione pluralista ma attenti a saper distinguere le sparacchiate dilettantesche dalle analisi serie. ;-)
Anche perchè un modo assai convincente di scrivere può nascondere la cronica debolezza dei contenuti....
Ok ecco la nostra arrogante risposta.

  • E' un fatto che dal marzo 2009 fino a 1 mese fa i nostri titoli di stato hanno visto una progressiva diminuzione dei rendimenti, chiunque abbia seguito il consiglio idiota di vendere i suoi btp da quella data in poi ha perso soldi.
  • E' un fatto  che il nostro BTP ha cominciato a calare di prezzo in concomitanza della crisi politica italiana, quindi prima dell'esplodere della crisi irlandese. Ora le due cose si sono sommate generando un cocktail terribile per il nostro debito pubblico.
  • E' un fatto che nonstante le pluri-annuali gufate del Beato e di Phastido (interessante il libro che vende in home page....) Giulio Tremonti e questo governo abbiano evitato che l'Italia fosse precipitata nello stesso abisso Greco e Irlandese. E...con un debito al 118% del Pil è un risultato straodinario (nella nostra arrogante opinione)

A supporto ecco un grafico e una tabella:

Abbiamo preso come riferimento il prezzo del BTP 01Feb2020,isin:It0003644769. Si noti come ci sia stato un chiaro trend di salita dei prezzi (e calo dei rendimenti). L'Italia fino alla fine di settembre 2010 è riuscita a emettere debito a tassi al minimo della sua storia. Con Spread sulla Germania fra i 120 e i 140bps. L'aumento dei rendimenti è cominciato dalla fine di settembre quando era chiaro che questo governo non avrebbe più retto. Perché? Perché piaccia o no ai nostrani sciacalli del web, questo è  un governo che aveva e avrebbe ancora la piena fiducia dei mercati almeno per quello che riguarda la tenuta dei nostri conti pubblici. Volete vedere perché, ecco qui:
E' il controllo del nostro deficit, niente di più.Vi sembra poco? Vi sembra scontato in questo paese?

E per finire, BeatoTrader,se  non hai le palle di indicare il colpevole con nome e cognome almeno evita di nasconderti dietro le gonne del (TUO) decano.
Firmato
funnyking (al secolo Paolo Rebuffo)

p.s. commentate pure qui, su Il Grande Bluff i commenti sono moderati ,prima di essere pubblicati devono passare l'"approvazione" dal sacro Beato....

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

25 commenti:

Anonimo,  29 novembre 2010 13:49  

Finalmente posso dire che Beato è un cialtrone, proprio sull'argomento su cui tutto sommato ha ragione (grazie a 'sta cippa, il suo blog è tutto un plagio e quel poco che mette di suo son vaccate terrificanti)...almeno finchè non dici COME Tremonti abbia "salvato la situazione" visto che l'unica cosa che ha fatto è aumentare il debito pubblico di 3000 EURO AL SECONDO...

Avevo già postato come il fatto che l'Italia abbia la terza riserva aurea al mondo:

http://www.youtube.com/watch?v=xfT9GzGUxg0

Ma non divaghiamo...che se Beato passa di qua lo accolgo volentieri!
Ma figuriamoci se uno che fa un blog in cui cerca vigliaccamente di speculare sul disagio sociale per spillare soldi (arrivando a chiedere ossisavemente finanche un euro manco fossimo alla fermata della metro) e censura qualunque post che non lodi - il Berlusca ha fatto scuola - viene in campo neutro a confrontare le sue argomentazioni...

Beh, alla blogsfera comunque l'ultima cosa che mancava per essere indistinguibile dai media mainstream era qualche bella rissa da pollaio, grazie a Beato, adesso finalmente ci siamo.

Hiei

FunnyKing 29 novembre 2010 14:49  

hiei sei riuscito a insultare Rc e Beato in un solo mirabile commento. bravissimo!

Anonimo,  29 novembre 2010 15:18  

Mi dispiace per l'attacco che hai subito, sono un vostro assiduo lettore e vi apprezzo entrambi, a mio modesto parere BT (poche) volte cade nell'errore di Mercato libero con attacchi un pò troppo violenti contro chi non la pensa come loro (vedi il trattamento che ML ha riservato a un altro ottimo professionista come Bernasconi, dipinto per un mese come un gufo) per cui non ti preoccupare che sei in ottima compagnia.
Continua così.
patataff

Andre 29 novembre 2010 15:30  

@ FK: vai avanti per la tua strada, chi rosica in questo modo di basso livello e' infantile e modesto come le idee che esprime.
Non dargli nemmeno peso ne' importanza: se alla gente piace cio' che scrivi tornera' qui a leggerti, semplicemente.
La differenza fondamentale mi pare che stia tutta qui: tu scrivi per passione e diletto, e non te ne frega un cazzo di avere un ritorno economico. Beato Trader - mi pare di capire - invece no... e credo che questo ben traspaia nella sua acredine.

@ Hiei: se sei donna dimmi di dove sei che vengo subito da te!!!
A volte mi fai piegare e comunque per quanto spesso non concordi con te e soprattutto con il tuo tono, il cervello lo usi :)

Andre.

Anonimo,  29 novembre 2010 15:42  

@Andrè

Poche ragazze dalle tue parti? :'D
Purtroppo, caschi male, non è un nick femminile e tale non è chi lo usa...

@Funny

E anche questa volta, di rispondere alle mie argomentazioni non se ne parla, vabbè.

Dato che i miei migliori post fra l'altro li hai cancellati, poi...sai quel post ove per magia i commenti da 16 son diventati 3 di botto...

Ma non importa, in quanto a correttezza tra te e quell'altro c'è un abisso (ogni tanto da Beato che scorretto lo è passo a punzecchiarlo, il mondo di questo vede solo quando saltuariamente sbocca con qualche commento tutto maiscuolo in cui bestemmia i troll... :'D ).

Hiei

Mario B. 29 novembre 2010 15:45  

Ognuno è libero di chiedere, ognuno di dare o non dare.
Quanto a Hiei non credo sia donna o almeno lo spero per lui/lei perchè già mi immagino la mattina mentre si trucca allo specchio:
"e tu che azzo hai da guardare ..."
" sto Rimmel di mer#@ ..."
non parliamo poi mentre si mette gli stivali:
" chi è il/la cogl**** che li ha comprati ..."

FunnyKing 29 novembre 2010 15:48  

@Hiei ne riparliamo su un altro post.

roberto 67 29 novembre 2010 16:11  

probabilmente sarà uno di quei casi in cui i mercati predilicono l'instabilità ;)

Anonimo,  29 novembre 2010 16:27  

@Funny

Ok. Posso insultare un'altro po' Beato intanto? :'D

@Mario

I tuoi post hanno sempre un che di autobiografico... :'D

Trolling is an art, remember: you'll have to do way better of this...

Non pensavo di mancarti tanto comunque, purtroppo come ho già detto non sono una donna (piacerebbe pure a te, eh?) - per mia fortuna a quanto sembra. :'D

Hiei

FunnyKing 29 novembre 2010 16:36  

no perfavore. Puoi tessere le mie lodi però.. ti do il permesso!

Anonimo,  29 novembre 2010 16:40  

Visto che voi i commenti non li moderate, ne approfitto per uno sfogo, che so già sin d'ora non servirà a nessuno, men che meno a me, ma si sa , mandare a quel paese qualcuno che riteniamo colpevole di una ns condizione, non proprio economicamente felice, fa stare almeno per 5 o 10 minuti, meglio. Secondo me, Tremonti, il genio dell'economia, ma anche voi blogger, anche se non tutti, siete forse troppo parziali, e non riuscite a vedere le dirette implicazioni, tra economia reale e finanziaria. Io, non ho nè Btp nè Cct e non me ne fregherebbe un c.... il loro costo e rendimento, se non ne pagassi le conseguenze.
Nick Carter

FunnyKing 29 novembre 2010 16:45  

Nick, sulla parzialità, ho avuto spesso modo di dire che io sono parziale anzi parzialissimo,e che non credo nell'imparzialità. Quindi hai ragione su questo. Le implicazioni dirette le vediamo benissimo. E ne scriviamo tutti i giorni. Pubblichiamo lettre, facciamo report dall'estrero, RC parla di scioperi, manifestazioni.. si può fare di più? Si certo come sempre.

Andre 29 novembre 2010 16:47  

@ Hiei: NOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!! :'( :D

@ Mario B.: Eheheheheh fantastica la scenetta di Hiei fimmina che si trucca la mattina!!!! :)

Buona serata a tutti e 2!

Anonimo,  29 novembre 2010 16:50  

Si ma "il decano" Phastidio vi ha tirato le orecchie :)
cAliber

FunnyKing 29 novembre 2010 16:55  

@cAliber
grazie di averlo fatto notare. Non so tu ma io ho passato la mia vita reale di (ormai) quarantenne (sigh!) circondato da ordini professionali, albi chiusi, grandi vecchi, professoroni e imbucati.

Cazzo ci manca solo il "decano" del web economico.

Il riferimento al decano, per me, è veramnte stato il passaggio più ridicolo. Cioè Phastidio nella testa di Beato sarebbe il custode dei sacri principi dei blog economici.... "seri".

Ma vaffaahhh... un bagno!

Anonimo,  29 novembre 2010 18:27  

Nonostante io sia un sostenitore attivo di Beato, il suo insulto nei tuoi confronti l'ho trovato poco elegante e incomprensibile.
Apprezzo incredibilmente il tuo linstancabile lavoro che sia condiviso o no. Tutti possono sbagliare ma avere opinioni diverse sullo stesso problema permette di approfondirlo e magari trovare una terza verità.
Quindi complimenti Funny.
Per quanto riguarda "Blog Stolker Hiei" ecco la definizione che ne dà wikipedia: persona con problemi di interazione sociale, che agisce in questo modo con l'intento di stabilire una relazione sentimentale imponendo la propria presenza ed insistendo anche nei casi in cui si sia ricevuta una chiara risposta negativa.
Luigino.

Anonimo,  29 novembre 2010 18:39  

Si dice "stalker", 'gnurant! :'D

Hiei

roberto 67 29 novembre 2010 23:23  

A parte il fatto che Phastidio non è Dio, quindi rivendico il diritto di pensarla in modo diverso, senza parlarne male, ma pure senza timore reverenziale... La domenica in cui Fini ha palesato la sua rottura la gente tutta si è preoccupata. Fini ha colpito nel momento di massimo fatturato delle imprese: quando più poteva fare danni. negarlo vuol dire non avere conoscenza pratica del commercio (che è lo sbocco dell'industria). Perchè B potrà stare antipatico... ma l'instabilità politica fa paura. E non si dica che, tanto, erano mesi che il governo non combinava nulla, perchè erano mesi che IF remava contro e frenava l'azione di governo. Se ne hanno risentito i negozi, immagino che gli speculatori siano stati altrettanto attenti. L'Italia ha dei problemi, finora i mercato non li avevano fatti pagare. Se lo fanno ora vuol dire che qualcosa è cambiato.

Pietro,  30 novembre 2010 01:53  

Stucchevole un po' tutto.
Però, in tutta onestà, io non ho letto "funnyking" da nessuna parte nel post che citi. Sei partito lancia in resta, ma sei sicuro che Beato parlasse di te?

Anonimo,  30 novembre 2010 11:19  

Ragazzi voi fate un tipo di informazione che non si trova da nessuna parte. Non c'è bisogno di zuffe sul blog. Non serve a nessuno.

FunnyKing 30 novembre 2010 14:40  

...a volte prevale il testosterone.Non è che siamo robot.

Anonimo,  30 novembre 2010 18:37  

Io sono un lettore di vari Blog
compresi Il Grande Bluff e Rischio Calcolato

Però confesso di essere un ammiratore di Beatotrader, come del resto lo sono migliaia di suoi lettori: cosa del resto normale visto che Beato ha creato uno dei più seguiti blog del settore in Italia, ai quali molti si ispirano o si sono ispirati

Secondo me, ad onor del vero, andrebbe precisato che anche Funny King è SENZA PALLE! (usando il suo stesso "stile maleducato").
Perché qualche giorno prima della "frecciata" di Beato (che comunque anche io vedo come generica e riferibile a più bloggers)
FK si è messo ad inveire contro supposte fonti che paragonavano la Merkel ad una Nazista, andando giù pesante e tacciandoli di dire STRONZATE,
anche lui RIGOROSAMENTE SENZA FARE NOMI PRECISI (ma si capivano i riferimenti).

Tra parentesi da quel giorno non ho più visto il Grande Bluff (prima citato da FK quasi con "reverenza")nella lista dei Blog consigliati da Rischio Calcolato (che uso molto spesso, utile!).

Ebbene caro FK, oltre alla tua pessima caduta di stile con INSULTI Pubblici e personalizzati a Beato, che rimane uno dei blogger più corretti della rete (secondo me),
forse dovresti anche raccontare per bene come sono andate le cose e nell'ORDINE GIUSTO di causa-effetto, senza dissimulare nulla.
Altrimenti si potrebbe anche pensare che sei un pochino falso&tendenzioso, o no?

Un Cordiale saluto
Luca (sostenitore de il Grande Bluff fin dai tempi in cui si chiamava ancora La Grande Crisi)

FunnyKing 30 novembre 2010 20:20  

mai titolo fu più azzeccato

Anonimo,  1 dicembre 2010 08:06  

Le Palle non si contano ma si pesano.
(adattamento libero da E. Cuccia).

Felicidad y
Suerte.

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP