giovedì 11 novembre 2010

Bond Americani figli di un Dio minore!

Condividi

 Cliccate su questa immagine e guardate cosa sta succedendo sul mercato obbligazionario pubblico (quello composto da titoli emessi da strutture statali) negli Stati Uniti. I mitici T-bond baciati dal Quantitative Easing tengono bene vicino ai massimi storici (grafico più a destra) e mantengono tassi molto bassi ma.......
, dove non arrivano le rotative di Ben Bernanke la realtà di main-street (economia reale) stà colpendo duro con prezzi in discesa e rendimenti in salita verticale.
Da sinistra a destra abbiamo l'indice di obbligazioni governative non investment-grade emesse da veicoli federali speciali per singoli programmi di investimento (ad esempio programmi di finanziamento di singole opere pubbliche federali), poi abbiamo un indice di bond che riguarda un paniere composto da obbligazioni emesse da città e singoli stati, infine i mitici Treasury-Bond che riempono le tasche di Cinesi, Brasiliani, Inglesi, Giapponesi...

Questa discrepanza è molto significativa e getta una luce sinistra sui veri scopi del Quantitative Easing 2, qui non si tratta di stimoli all'economia ma di monetizzare un imminente crollo dei titoli di stato americani. A parere di Rischio Calcolato la Fed e Obama hanno deciso di spalmare sul mondo che usa dollari i problemi del debito (privato e pubblico) americano piuttosto che farlo pagare ai soli cittadini Usa attraverso un inevitabile aumento dei tassi di interesse. In questa situazione è facile prevedere che il al g20 in corso la credibilità di Obama sarà pari a quella di un ladro!

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP