lunedì 29 novembre 2010

E adesso? (cosa si inventerà l'Europa per tirare a campare?)

Condividi

I mercati europei questa volta non l'hanno bevuta e stanno festeggiando il dopo salvataggio d'Irlanda con un ribasso generalizzato. Scendono le borse, scendo i prezzi dei titoli di stato periferici (quindi si alzano i rendimenti), scende (di poco) perfino il prezzo del bund ( nel momento in cui scrivo i rendimento di un bund 10y è 2.81 massimi di giornata).


Appare chiaro che il salvataggio Irlandese è tutt'altro che compiuto e soprattutto rimangono senza risposta le incertezze legate al debito sovrano e bancario europeo. L'europa non ha scelto di stampare moneta per risolvere il problema ne ha scelto di ristrutturare i debiti che non possono essere pagati.

Ci si è affidati ancora una volta all'illusione che i singoli stati possano riequilibrare i conti attraverso tagli e tasse, gli eurocrati si illudono che i cittadini europei possano sopportare un tale trattamento senza reagire. E poi, nella riunione dell'ecofin di ieri, non c'è stato neanche un accenno all'effetto deflattivo che manovre di bilancio così restrittive possono avere sull'economia.

Rischio Calcolato insiste (come un disco rotto): deve essere messo a punto al più presto un meccanismo europeo condiviso di ristrutturazione dei debiti sovrani che coinvolga i privati (traduzione: le banche). Non esiste un altra via per pagare una tale massa di debito senza stampare un fiume di moneta....se l'intenzione è salvare l'europa, si intende.
Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

1 commenti:

Anonimo,  29 novembre 2010 17:03  

"Rischio Calcolato insiste (come un disco rotto): deve essere messo a punto al più presto un meccanismo europeo condiviso di ristrutturazione dei debiti sovrani che coinvolga i privati (traduzione: le banche)."

No, traduzione: i piccoli risparmiatori, quelli del risparmio privato che non a caso sembrerebbe, assieme alle riserve auree, tenere a galla l'Italia (oltre al fatto che con l'immenso debito pubblico italiano, se salta quello saltano tutti quindi i manipolatori hanno le loro ragioni a tenere per ora la situazione sotto controllo).

Le banche abbiamo già visto che non pagano mai ma anche pagassero, pagherebbero LE BANCHE, non I BANCHIERI, leggi: I CORRENTISTI, cioè ancora una volta i piccoli risparmiatori (quelli grandi vengono avvisati per tempo e portano le chiappe alle Cayman in compagnia dei banchieri e i loro superbonus che prenderanno comunque).

Primo motivo a cui non rispondi mai per cui questa è una fesseria.

Secondo motivo: con un meccanismo di ristrutturazione permanente, chi è il fesso che comprerebbe titoli di stato sapendo che sono già predisposti perchè ci perda?
Tu compreresti un titolo che ti garantisce se paghi 100 "forse 104, forse 80 in base a come ci gira e se i politici fanno i bravi e non rubano"? Seriamente?

Terzo motivo per cui è una fesseria: non si va a toccare il problema alla base, ovvero che una cricca di criminali (banchieri e politici) possa creare denaro dal nulla a piacimento e imporne l'uso a tutti e possano con questo indebitare all'infinito la gente contro la loro volontà per riempirsi le tasche.
Bene, ristrutturiamo i debiti: questo impedirà ai banchieri di stampare soldi a cazzo e gonfiare bolle e i politici a indebitare la gente a piacere per ingrassarsi o li incoraggerà?

E a questo proposito, quarto: in galera non ci va nessuno, come al solito?

Non si tocca la causa del problema, non si punisce nessun responsabile ma anzi si vuole dare ulteriore potere a questi ultimi.
E' la solita fregatura: un meccanismo per trasferire al potere centralizzato protofascista di Bruxelles ulteriori poteri, sotto il ricatto del ridurre la popolazione alla miseria.
Stessa fuffa della guerra al terrorismo: acquisire potere e sottrarre beni e libertà sotto la finta minaccia del terrore, che se necessario viene di quando in quando resa reale...

Scrivi un post al giorno INSISTENDO di questo bel meccanismo EUROPEO (leggi: quelli che hanno imposto l'Euro che non chiedeva nessuno promettendo il paradiso, infatti s'è visto...) eppure non una volta hai spiegato PERCHE' nè COME dovrebbe funzionare.

E dalle mie parti quando uno insiste nel farti sottoscrivere qualcosa "perchè è un'emergenza" (Bertolaso ne sa qualcosa, giusto? Per non ripetersi coi terroristi) e si rifiuta di spiegarti il come ed il perchè, viene guardato con sospetto.

Chi non si fa domande invece di solito sottoscrive bond argentini o simili (in quel caso ci hanno rimesso i banchieri vero? Tanto per ricordare...).

Hiei

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP