martedì 16 novembre 2010

Una giornata di ordinaria follia in Europa: l'Austria si rifiuta di pagare la sua tranche di aiuti alla Grecia! L'Italia tiene bene.

Condividi

fonti: Forbes, Il Grande Bluff

VIENNA -- Austria is balking at paying its share of Greece's financial bailout.
Finance Minister Josef Proell says that the December tranche of Austria's contribution - 190 million euros ($258 million)_ will only be paid out if Greece can show that it has raised the amount of money it pledged to take in through taxes.......

L'Austria vuole la garanzia che la Grecia sia solvibile prima di concedere altri prestiti. e con qualche ragione visto che ieri:

Eurostat ha rivisto il deficit greco per il 2009 dal 13,6% al 15,4% del Pil.Il debito è stimato a 126,8% del Pil. Secondo il Ministero delle finanze greco il deficit/Pil 2010 si dovrebbe attestare al 9,4% (NdR ciccando in pieno una previsione per il 7,8%...) mentre il rapporto debito/Pil + visto al 144%.....

E l'Italia? Tutto sommato tiene, diamo un aggiornamento del consueto BTP 01SeT2020 4% (decennale, isin: IT0004594930): nel momento in cui viene scritto questo post il prezzo di BTP 01SeT2020 4% è di 99.22  che corrisponde a un rendimento effettivo lordo di: 4,18% (Bund 10y a 2,62) il differenziale con i Bund si è ristretto notevolmente a 156bps (da 182 di venerdì scorso). La garanzia dell'approvazione della finanziaria da parte dei Finiani è servita almeno a questo risultato.

A prenderla maluccio invece sono le borse , ecco un piccol flash dall'inferno:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |
Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP