giovedì 16 dicembre 2010

Cosa significa per Mr. Smith l'aumento dei rendimenti sui Treasury Bond?

Condividi

 Mr Smith è l'americano medio che vuole farsi il mutuo sulla casa o vuole rinegoziarne uno pre-esistente. La maggior parte dei mutui stipulati negli Usa sono a 30 anni e a tasso fisso. In poco più di un mese la curva dei tassi sui titoli di stato USA si è spostata verso l'alto come mostra il seguente grafico:



Il prossimo grafico mostra l'andamento principali rendimenti dei Treasury Bond  da inizio anno. E' stata aggiunto il grafico dei tassi medi a 30 anni applicati ai mutui (dati presi da Bankrate.com). Risulta evidente la correlazione quasi perfetta fra tassi applicati ai mutui e tassi sui titoli di stato di pari scadenza.
Mr Smith in poco più di un mese a visto alzarsi il tasso a cui poteva accedere al mutuo di oltre lo 0,5%, per ora poco male ma se questo trend dovesse continuare, sarà difficile per MR. Smith comprarsi una casa o abbasare la rata del suo mutuo.
Di certo, per ora, il Quantitative Easing 2 non stà funzionando, o almeno non funziona per come ce lo hanno descritto.
fonte: DShort
Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

0 commenti:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP