mercoledì 8 dicembre 2010

E' scoppiata la madre di tutte le bolle?

Condividi

Solo un flash per un tema che sarà tra i più trattati nelle prossime settimane:
I tassi di interesse sulle obbligazioni americane e tedesche stanno salendo in maniera parabolica. Basti dire che lo spread fra Italia e Germania si sta chiudendo. I bond 10y nostrani negli ultimi 3 giorni hanno registrato tassi più o meno fermi al 4.45% ma lo spread con il bund (ma non doveva essere la metrica fondamentale per giudicare i buoni dai cattivi....) si è contratto da 160 a 140 punti.

Succede che per la prima volta da 6 mesi la kattifa kattifa Germania deve pagare oltre il 3% per piazzare i suoi titoli di stato a 10y (3,03 nel momento in cui scriviamo) dal 2,80% di solo 3 giorni di borsa aperta fa.

In USA le cose vanno anche peggio con un crollo dei prezzi sia dei titoli di stato federali che di quelli municipali,  nel momento in cui scriviamo un T-Bond a 10y rende il 3.20% (rendeva il 2.90% Giovedi' scorso).

Delle due l'una: O c'è un vero ritorno alla fiducia sui mercati azionari con uno switch da obbligazioni ad azioni, oppure la paura di un crollo dei corsi obbligazionari a causa del perdurare delle tensioni sui debiti sovrani (e bancari che ormai sono considerati quasi la stessa cosa visti i bailout automatici) spostano liquidità da un mercato all'altro, ovvero da quello obbligazionario ad azioni e commodities.
Insomma è nato prima l'uovo o la gallina? (una scommessina sulla gallina noi la faremmo...)
Ecco il T-Bond in tempo reale:

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

4 commenti:

al 8 dicembre 2010 13:43  

scusa funny,mi sfugge qualche dettaglio del processo......:al di la della causa che sta creando una (apparente secondo me) fuga dall 'obbligazionario che provoca una diminuzione dei prezzi dei vari bonds e affini,i finanziari\assicurativi(che ne hanno in pancia a iosa) non dovrebbero essere in sofferenza?
invece ftsemib in gran spolvero e addirittura l'urlatore \untore di libero merc sostiene che cio potrebbe spingere in rialzo l'equity!!!!!

FunnyKing 8 dicembre 2010 15:24  

Caro al, io il ragionamento per cui se salgono i rendimenti dei bond tedeschi salgonole azioni, confesso, non lo ho capito. Pazienza.

Se per equity intendi SP500 e DAX non c'è dubbio siamo ai massimi relativi, lascierei fuori il FTSE mib dal ragionamento, siamo ancora a livelli molto bassi.

Quello che rilevo è la velocità con cui si stanno alzando i rendimenti dei bond NON-periferici (e la contemporanea tenuta dei perifierici), siamo di fronte ad un fenomeno nuovo dallo scoppio della Grande Crisi. Prima di sparare la prima ca@@ta che mi viene in mente ho intenzione di ragionarci su qualche giorno.

Ieri per esempio le borse americane si sono fatte una brutta figura di inversione (rottura dei massimi, rientro e inverted hammer) con i tassi sui bond che salivano alle stelle.

Okkio quindi.Per ora l'unica cosa che mi viene in mente è l'immagine di una mandria impazzita di liquidità che, spaventata dai bond sovrani cerca nuovi sbocchi. Ma siamo a livelli di prima ca@@ata che mi viene in mente, appunto.

FunnyKing 8 dicembre 2010 15:24  

T_s perfavore la smetti di cancellarti i messaggi che non ci capisco più niente :)

Anonimo,  8 dicembre 2010 19:30  

Posso dare la mia interpretazione da profana di quello che è successo oggi?
Il nostro indice ha recuperato sugli altri, soprattutto tramite i finanziari e gli assicurativi, perché era troppo il gap tra le nostre banche e quelle tedesche. L'asta dei bund andata male, quindi con aumento tassi tedeschi, per me significa che il mercato ormai pensa che la Merkel dovrà piegarsi ai PIIGS e salvare loro e di conseguenza le banche tedesche.
Ma allora, che senso ha comprare bund quando alla scadenza saranno rimborsati i titoli di tutti? La borsa tedesca non può festeggiare la notizia, ma noi sì.
Il nostro mercato sale perché il braccio di ferro con la Merkel ora pende dalla parte nostra, soprattutto, e anche degli altri PIIGS. Può essere?
Claudia

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP