martedì 21 dicembre 2010

L'EuroBond è servito: La UE a gennaio lancia la prima Euro-emissione della storia.

Condividi


Ve lo avevamo detto in tempi non sospetti no?   (La notizia più importante dell'anno! , 9 Giugno 2010).

Ecco qui signore e signori, l'eurobond è servito! Come avevamo immaginato appare sul mercato come emissione del fondo salva stati EFSF, la BCE e la UE hanno appena comunicato che il fondo EFSF raccoglierà sui mercati finanziari sino 16,5mld di euro nel 2011 e 10mld di euro nel 2012. I bond lanciati saranno principalmente a 5,7,10 anni. Le cifre si riferiscono al solo salvataggio Irlandese e sono destinate a salire nel tempo.
Possiamo brindare alla nascita del primo eurobond!
Data la notizia facciamo un breve commento.

Questa è senza dubbio una buona notizia per l'Unione Europea che finalmente si dota di uno strumento comune  di mercato per affrontare le crisi dei debiti sovrani, alla fine le resistenze della Germania (ammesso che non fossero di pura facciata) sono state superate. Attenzione però perché il diavolo sta nei dettagli, è certo che il tasso di mercato di queste emissioni sarà sensibnilmente più basso di quello che l'Irlanda ha accettato di pagare per ricevere aiuti. Sarà molto interessante capire come venga diviso il differenziale e se non sia invece il caso di diminuire il tasso con cui gli stati in difficoltà prendono denaro a prestito dall'EFSF.

La Germania e la Francia hanno accettato di garantire in solido con gli altri paesi europei (cioè di fatto garantiscono solo loro che hanno ancora qualcosa da mettere in garanzia) per l'emissione di obbligazioni che servono dichiaratamente per finanziare gli stati in crisi. E' probabile che, per questa ragione, i tassi di interesse sui BUND e gli OAT (BTP Francesi) possano salire in questi primi mesi dell'anno. Alla base della decisione hanno sicuramente pesato le conseguenze devastanti sui rispettivi sistemi bancari in caso di default di un paese dell'eurozona, e in modo specifico dell'Irlanda. Da questa tornata sono esclusi riferimenti alla Grecia, per ora l'ESFS non dovrebbe intervenire per salvare Atene, anche perché forse Atene non può più essere realisticamente salvata.

I mercati stanno reagendo con poderosi rialzi nel settore bancario e con un ulteriore indebolimento dell'Euro

Forse oggi è stato costruito un altro piccolo mattoncino per una vera Unione Europea, Rischio Calcolato pensa che questo sia un gran giorno.

p.s. seguiranno sicuramente polemiche e distinguo specie nei paesi europei "forti", quello che conta rimane la sostanza.


Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

8 commenti:

Anonimo,  21 dicembre 2010 17:14  

"Possiamo brindare alla nascita del primo eurobond!"

Sì, con la cicuta possiamo brindare! Ma mi sono impegnato a non commentare...non posso esmimermi solo dal dire:

"Forse oggi è stato costruito un altro piccolo mattoncino per una vera Unione Europea, Rischio Calcolato pensa che questo sia un gran giorno."

Esatto, invito però tutti i lettori a fare un'accurata indagine storica sul fatto che il progetto originale di questa "vera Unione Europea" fu stesso dai nazisti e sta finendo di essere metto in atto attraverso al guerra economica laddove quella militare non è riuscita.
Indagate accuratamente e la chiudo qui...no FK non sto postando a cazzo: volevo chiederti da dove hai preso la notizia per avere una conferma ufficiale, non vedo riferimenti nè link.

Da come hai postato non sembra un gossip...ma non vedo per ora notizia ufficiale, nè reazioni sui mercati, tipo l'Euro - non ti seguo proprio:

Codesta UE verace non doveva darci stabilità, proteggerci dalle banche ladre e difendere l'Euro? E il risultato è che le banche vanno su e l'Euro giù? What??

Porta pazienza, ma devo essermi perso qualcosa...please, explain.

Hiei

Anonimo,  21 dicembre 2010 18:17  

scusa caro funny ma dove hai pescato questa news?
A me non risulta da nessun parte.
Sei forse in contatto con la Merkel&Trichet?
In linea diretta?
ciao
Gigì

FunnyKing 21 dicembre 2010 18:28  

Ho postato la notizia completa dal servizio Reuters Professional, non so se sul web c'è già.

Anonimo,  21 dicembre 2010 18:33  

guarda che Reuters se ti becca t'incula
Negli USA ha fatto causa ad un Blog perchè ha citato più di 48 caratteri...
Comunque vedremo
Grazie
Gigì

Anonimo,  22 dicembre 2010 10:31  

Io ancora non vedo notizie ufficiali...siamo sicuri?

Hiei

libertyfighter 22 dicembre 2010 10:33  

Anche io penso di brindare con la cicuta....
L'EuroBond è un altro strumento per fare debito, generalizzato a tutta l'Europa. E' il mattoncino necessario a farci crollare tutti insieme.
Io consiglio tutti di liberarsi dagli Euri e acquistare materie prime.

Anonimo,  22 dicembre 2010 11:08  

"Io consiglio tutti di liberarsi dagli Euri e acquistare materie prime."

Fatto oltre due anni fa (e con che soddisfazioni), ma grazie lo stesso del pensiero. ;)

Hiei

FunnyKing 22 dicembre 2010 17:10  

http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?code=724&dt=2010-12-21&src=TLB

ora è su repubblica. Sono francamente scioccato di come la notizia sia stata ignorata dai media mainstream. INCREDIBILE!!!

Pensiamoci su un attimo, le obbligazioni emesse dall'EFSF sono a tutti gli effetti eurobond garantiti dagli stati membri dell'UE.... e pufff 4 righe in cronaca. Cazzo! Che starno mondo. Ad un certo punto credevo anche io di avere avuto un allucinazione. BOH

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP