lunedì 13 dicembre 2010

Speciale Grecia: ferrovie bloccate per una settimana e Mercoledi' lo sciopero più grande della storia Greca.

Condividi

Rischio Calcolato segue con estrema attenzione (a rischio di annoiare) quello che succede in Grecia . La Grecia è il laboratorio di quello che accadrà (anzi che stà già accadendo) in molti paesi europei, Italia compresa, quando i tagli al bilancio decisi nel 2010 si tradurranno in minori servizi, aumenti delle tasse, licenziamenti e tagli agli stipendi pubblici.

Una settimana di forti disagi e di battaglia sindacale si è aperta in Grecia. Il progetto di legge su riforma delle aziende di pubblica utilità approda oggi in Parlamento e punta in primo luogo a stabilire un tetto ai salari nelle aziende a partecipazione statale e a ridurre quelli negli enti pubblici. I lavoratori delle ferrovie sono già in sciopero e ci rimarranno almeno fino a venerdi' prossimo (immaginate cosa può succedere ad un paese con le ferrovie bloccate un intera settimana), mercoledì sarà sciopero generale sia per il settore pubblico che per quello privato per quello che si annuncia la più grande manifestazione di protesta della storia Greca.
Saranno interessati, tra l’altro, trasporto aereo, su rotaia e su gomma, poste, raccolta rifiuti, banche (?).

La legge in discussione oggi rientra nelle richieste di Unione europea e Fondo Monetario Internazionale per la concessione del prestito di 110 miliardi di euro in tre anni, di cui a febbraio è prevista la decisione per il quarto versamento. ( Austria permettendo, i lettori di Rischio Calcolato sanno che su questa ultima tranche pende il veto austriaco, link e link)

Se vuoi leggere tutti gli speciali sulla Grecia di Rischio Calcolato clicca qui;
Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!


http://www.wikio.it
Share |

4 commenti:

ugo 13 dicembre 2010 16:39  

Perche non vanno a prendere i soldi a quelli che la crisi l'hanno creata????????????

banche e politici

PETRSALVATORE 13 dicembre 2010 17:09  

non si può far pagare tutto ai poveri, mentre quelli che la crisi l'hanno creata magari diventano più riccchi.
http://petsalvatore.blogspot.com

Anonimo,  13 dicembre 2010 17:23  

Domanda di oggi: come mai l'euro sta salendo a razzo? Idee?

Hiei

Anonimo,  13 dicembre 2010 17:26  

P.S.: Ok, vedo ora che Moody's mette in discussione la tripla-A del debito USA...si suppone sia quello.

Hiei

Basta poco per sostenere Rischio Calcolato, sottoscrivi il feed oppure investi 2 minuti del tuo tempo cliccando su questo link... Grazie!

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP